ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE,COMITATI E LIBERE ASSOCIAZIONI SI MOBILITANO A MONTALTO PER RISOLVERE I MOLTI PROBLEMI SULLA GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE E PER LA TUTELA DELL’AMBIENTE E DELLA SALUTE PUBBLICA

MONTALTO- ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE,COMITATI E LIBERE ASSOCIAZIONI SI MOBILITANO A MONTALTO  PER RISOLVERE I MOLTI PROBLEMI SULLA GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE E PER LA TUTELA DELL’AMBIENTE E DELLA SALUTE PUBBLICA

 

Si è svolta il  ottobre 2013, a Montalto di Castro, una riunione dei rappresentanti di associazioni ambientaliste e gruppi locali avente ad oggetto il permanere del problema del rifornimento idrico su buona parte del territorio comunale.

Alla presenza de “L’idealista-La lista delle idee”, “Rinnovamento Pescia”, “Passione Civica”, di “Strade Aperte”, “Accademia Kronos”, “Comitato Montaltro” e del “Comitato Pro-Farmacia Comunale” è stata condotta un’approfondita analisi della questione del Pozzo di Cacciata Grande, attivo per circa due mesi a Pescia Romana, a seguito delle dichiarazioni rese nel corso del Consiglio Comunale del 30.09.2013 dall’Assessore Matteo Carmignani e dal Sindaco Caci, dichiarazioni che hanno lasciato più dubbi che certezze.

L’ausilio tecnico portato da Accademia Kronos Sez Maremma ha portato ad un vivace confronto sulle questione più scottanti: la necessità di affrontare il problema acqua potabile a Montalto e Pescia Romana visti i valori delle analisi delle acque analizzata tramite l”ARPA Lazio sul pozzo di Cacciata Grande, nell’ottica di salvaguardare la salute della collettività ; valori dovuti a fattori determinati da 30 anni di attività della Centrale, dell’Ex cementificio e dell’uso di fertilizzanti a base di nitrati nelle produzioni agricole.

Lla necessità di trovare un’alternativa per far fronte alla scarsità idrica registrata durante la stagione estiva 2013 e fenomeno annoso nel territorio, la necessità di adottare fonti di approviggionamento alternative che la tecnologia offre dissalando e potabilizzando l’acqua marina, garantendo un’assoluta potabilità dell’acqua e risolvendo l’annoso problema della carenza idrica.

L’intendimento comune delle associazioni,dei Comitati  e dei gruppi presenti, per come emerso al termine dell’incontro, è quello di mantenere alta l’attenzione sulla corretta gestione della risorsa idrica e, soprattutto, sulla tutela della salute pubblica, monitorando l’evolversi della vicenda ed operando attivamente a tutti i livelli – politici, amministrativi, tecnici e giudiziari – consentiti per legge.

 

Accademia Kronos Sez Maremma                                                                                    Associazione L’idealista per le idee                                                                                   Associazione Strade Aperte                                                                                     Associazione Passione Civica                                                                                                Comitato Montaltro                                                                                                            Comitato Rinnovamento Pescia                                                                                      Comitato Pro-Farmacia Comunale

This entry was posted in Acqua potabile and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*