I guardiani dell’acqua: studenti in campo per tutelare la risorsa idrica

foto 01 300x169 I guardiani dellacqua: studenti in campo per tutelare la risorsa idrica

Il progetto di educazione ambientale è promosso da Acquedotto del Fiora e Legambiente

SIENA.  Con il progetto “I guardiani dell’acqua” studenti in campo per tutelare la risorsa idrica. Continua il ricco calendario di appuntamenti promosso da Acquedotto del Fiora, che nell’anno di Expo 2015 “nutrire il pianeta, energia per la vita” ha scelto di utilizzare come filo conduttore delle proprie iniziative il tema della “sostenibilità”. Oggi (27 marzo), nella Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico, è stato presentato “I guardiani dell’acqua”, il progetto di educazione ambientale per le scuole primarie promosso da Acquedotto del Fiora in collaborazione con le sezioni di Grosseto e Siena di Legambiente. All’appuntamento hanno partecipato, oltre ad alcune delle classi coinvolte, l’assessore alla Sanità, Politiche sociali, Casa del Comune di Siena Anna Ferretti, il presidente di Acquedotto del Fiora Tiberio Tiberi, il presidente di Legambiente Siena Francesca Casini e Corrado Pepi, responsabile tecnico depurazione  – area Siena di Acquedotto del Fiora, il quale ha risposto alle numerose domande poste dai bambini presenti, entusiasti di avere a disposizione un esperto per soddisfare tutte le loro curiosità sull’acqua. L’iniziativa è inserita in “Toscana ter
ra del buon vivere”, la tre giorni di cultura enogastronomica e convivialità che si tiene da oggi (27 marzo) a domenica (29 marzo) a Siena, anteprima d’eccezione della Toscana ad Expo 2015, evento promosso dalla Regione Toscana in collaborazione con il Comune di Siena e la Camera di Commercio di Siena e organizzata da Artex, Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana.

foto 05 300x199 I guardiani dellacqua: studenti in campo per tutelare la risorsa idrica

 

 

 

 

 

 

Il progetto “I guardiani dell’acqua” ha coinvolto circa 800 studenti delle scuole primarie delle province di Grosseto e Siena: iniziato nel dicembre scorso si è concluso in questo mese ed è stato portato avanti dagli educatori ambientali di Legambiente, i quali hanno incontrato gli alunni e coordinato le attività. Obiettivo principale dell’iniziativa è stato sensibilizzare gli studenti sull’importanza della risorsa acqua, attraverso un percorso educativo sui comportamenti virtuosi quotidiani che si possono attuare in ambiente scolastico e domestico. Alcuni dei temi trattati nel corso del progetto sono stati il “ciclo dell’acqua potabile” nel sistema idrico integrato – dalla sorgente all’uso, dalla depurazione all’ambiente e quindi nuovamente verso la sorgente – e l’impatto ambientale che le attività umane possono avere sulla risorsa idrica.

foto 04 300x199 I guardiani dellacqua: studenti in campo per tutelare la risorsa idrica

 

 

 

 

 

 

Le classi partecipanti sono state coinvolte anche in un concorso per la realizzazione di un elaborato grafico sul tema del rispetto e risparmio idrico, ispirato al titolo del progetto didattico. Gli autori degli elaborati più meritevoli saranno premiati con una gita alle sorgenti del Fiora, mentre tutti i lavori partecipanti al concorso saranno esposti all’interno di una mostra dedicata alla risorsa idrica, che verrà allestita durante la prossima edizione di Festambiente, il festival nazionale di Legambiente che si svolgerà dal 7 al 16 agosto a Rispescia (Grosseto).

Infine, alcune delle classi aderenti al progetto “I guardiani dell’acqua” saranno presenti il 9 aprile a Santa Fiora, dove alle ore 10 sul palco del Nuovo Teatro comunale andrà in scena “Accadueo”, spettacolo teatrale sul tema dell’acqua della compagnia Giallo Mare Minimal Teatro organizzato in collaborazione con il Comune di Santa Fiora, a cui parteciperanno gli studenti delle scuole primarie del comprensorio. La giornata si concluderà con una visita alle sorgenti del Fiora.

This entry was posted in Acqua potabile. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*